Masut Da Rive Sauvignon Friuli Isonzo DOC 2020

14,50 iva inclusa

TIPOLOGIA: Vino bianco fermo

DENOMINAZIONE: Isonzo DOC

REGIONE: Friuli Venezia Giulia

ANNATA: 2020

GRADAZIONE: 13,5%

VITIGNI: Chardonnay 100%

VINIFICAZIONE: Vinificazione in bianco in serbatoi di acciaio a temperatura controllata.

AFFINAMENTO: 9 mesi sui lieviti in serbatoi di acciaio

 

FORMATO: 750 ml

QUANDO BERE: vino pronto per essere bevuto, se ben conservato può riposare in cantina 2-3 anni.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 8- 10 °C

INFO. AGGIUNTIVE: Contiene solfiti

CANTINA: Masut da Rive

Regione Friuli Venezia Giulia (Italia)

Anno Fondazione 1995

Ettari vitati 25

Uve di proprietà 100%

Produzione annua 120.000 bt

Enologo Marco e Fabrizio Gallo

Indirizzo Via Alessandro Manzoni 82 – 34070, Mariano del Friuli (GO)

Disponibile

Add to wishlist
Add to wishlist

Descrizione

Il Sauvignon targato Masut da Rive è davvero un bell’esempio di ciò che ogni cantina dovrebbe seguire per dare risalto e spazio al varietale. Si tratta infatti di una bottiglia in cui il vitigno Sauvignon è presentato perfettamente: al naso si riscontrano la tipica foglia di pomodoro unita al profumo del bosso, mentre il sorso avvolge il palato con freschezza e con un tocco sapido che ne allunga la chiusura. Un’etichetta didattica, perfettamente compiuta, da far assaggiare a chi vuole iniziare ad approcciarsi a questo importante vitigno internazionale. Questo Sauvignon ha origine dalle medesime uve, utilizzate in purezza dalla cantina Masut de Rive. Le viti di questa importante varietà, che così bene si trova all’interno dei confini regionali, crescono nei vigneti situati nei pressi di Mariano del Friuli, poco lontano dallo scorrere del fiume Isonzo. Il terroir è qui contraddistinto da un sottosuolo ricco di argilla rossa e ciottoli. La vinificazione si effettua in bianco e il mosto ottenuto dalla pressatura soffice degli acini fermenta in contenitori d’acciaio inox a una temperatura controllata. Il vino termina il proprio iter con l’affinamento, rimanendo per 9 mesi a riposare sulle fecce fini in acciaio. Il bianco friulano Sauvignon si presenta alla vista con un colore tipicamente paglierino, molto cristallino, attraversato da qualche lampo più verdastro visibile nell’unghia. Il naso risuona di note tipicamente varietali, dove la foglia di pomodoro e il bosso si arricchiscono di tocchi più agrumati e sfumature floreali. In bocca è di corpo tendente al medio, fasciante al palato, con un sorso piacevolmente fresco, esaltato da una vena sapida che si fa largo soprattutto sul finale. Una bottiglia con cui la cantina Masut de Rive interpreta il terroir del Friuli in chiave attuale e contemporanea, sfornando un prodotto che fa la sua figura su ogni tavola.

Alla vista si presenta di un bel colore giallo paglierino limpido con trame verdognole

Al naso esprime aromi varietali di foglia di pomodoro e bosso seguiti da note di agrumi, sambuco e frutta tropicale

Al palato è caratterizzato da un sorso avvolgente, di bella freschezza citrina e di buona sapidità nel finale

Informazioni aggiuntive

Peso 1,5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.