Piana dei Castelli “Follia Bianco” 2016

16,00 iva inclusa

TIPOLOGIA: Vino bianco fermo

DENOMINAZIONE: Lazio IGT

REGIONE: Lazio

ANNATA: 2016

GRADAZIONE: 14,5%

VITIGNI: Grechetto, Malvasia Puntinata, Sauvignon Blanc, Trebbiano Dorato, Riesling

VINIFICAZIONE: Le uve vengono raccolte con una maturazione differente, a volte anche muffati. La fermentazione è spontanea a cui segue una maerazione a freddo sulle bucce per 96 ore con malolattica.

AFFINAMENTO: L’affinamento avviene in vasche di cemento per 24 mesi, poi circa 10 mesi in bottiglia. Non vi è nessuna filtrazione o stabilizzazione.

FORMATO: 750 ml

QUANDO BERE: 2021 – 2025

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10- 12°C

INFO. AGGIUNTIVE: Le uve sono coltivate e vinificate senza alcun prodotto di chimica di sintesi. Vino non filtrato e non chiarificato, eventuali residui e CO2 sono naturali.

CANTINA: Piana dei Castelli

Ettari vitati 100

Uve di proprietà 100%

Enologo Matteo Ceracchi

Zona Piana dei Castelli, comune di Velletri Roma

 

4 disponibili

Add to wishlist
Add to wishlist

Descrizione

Siamo nel Lazio esattamente nella zone dei castelli nel comune di Velletri dove Matteo Ceracchi conduce la cantina Piana dei Castelli. I vigneti si trovano ai piedi dei crateri vulcanici che oggi sono conosciuti come laghi Albano e Nemi, dall’altro lato abbiamo la catena montuosa di Monti Lepini ricca di calcare. Matteo coltiva i propri vigneti a regime biologico e biodinamico, senza ausilio di chimica. Rispetto del territorio e della natura con i suoi ritmi e i suoi cicli dove l’intervento dell’uomo serve solo ad assecondare ed esaltare le caratteristiche. Questo blend di 5 uvaggi (Malvasia puntinata, Trebbiano giallo, Grechetto, Sauvignon e Riesling surmaturi e muffati) è un vino al quale nulla manca: grande morbidezza, intensità, equilibrio ed una notevole sapidità e persistenza al palato.
Alla vista si presenta di un colore giallo intenso, caldo, che vira all’ambra, la massa del vino è consistente e lascia lacrime sul calice.
Al naso il “Follia” 2016 esprime profumi di frutta gialla, pesca nettarina, albicocche disidratate, fichi, canditi, scorza d’agrume, miele, con un finale leggermente ammandorlato integrato da sentori di gigli e da una fresca nota di salvia e biancospino.
Poi al palato è secco, fruttato di albicocca e agrumi dolci, la note minerale è centrale, bella la freschezza che rende il sorso dinamico. Nel calice si trasforma e continua ad evolvere sprigionando il suo corredo frutto di vitigni presenti. Vino di infinita persistenza.
Follia è uno di quei vini inconsueti, fuori dalle regole, frutto di una “visione”, di un progetto innovativo di Matteo Ceracchi, che ben padroneggia i saperi enologici e coccola le sue uve portandole ad un inedito e prezioso risultato.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.