Cerca
Close this search box.

Bellutti

La tenuta Weinberghof Bellutti si trova a Termeno, lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige. Su circa 2,8 ettari vengono coltivati le varietá Gewurztraminer, Schiava, Lagrein e Pinot Bianco. Vediamo il nostro lavoro come un compito che vogliamo realizzare con competenza e dedizione. Nei vigneti come in cantina lavoriamo con attezione ai dettagli per realizzare una qualità senza compromessi dei nostri vini.

 

La tenuta Weinberghof Bellutti si trova a Termeno, lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige. Su circa 2,8 ettari vengono coltivati le varietá Gewurztraminer, Schiava, Lagrein e Pinot Bianco. Vediamo il nostro lavoro come un compito che vogliamo realizzare con competenza e dedizione. Nei vigneti come in cantina lavoriamo con attenzione ai dettagli per realizzare una qualità senza compromessi dei nostri vini.

Il nostro è uno stile preciso con vini netti, eleganti e freschi, che rispecchiano il carattere delle singole varietà dei terroirs e dell’annata e dove il Gewürztraminer, che qui è nella sua zona d’origine, raggiunge il proprio apice. Siamo membri dell’associazione dei piccoli vignaioli dell’Alto Adige.

Il nome “Plon” deriva dal latino “in Piano”, dato che questi terreni a Sud di Termeno erano probabilmente meno ripidi del resto.
Un bosco paludoso si sviluppò lungo il torrente cosiddetto “valle dell’inferno” fino in fondo valle. Nel ventesimo secolo la parte a nordest del paese di questo bosco sparì ed è stato dimenticato il nome “in der Au” e rimase la dicitura “in Drau”. Così i nostri vigneti ricevettero i loro nomi di zona. In queste due zone si verifica la selezione del nostro Gewürztraminer. I vigneti presso la casa paterna nel centro del paese, piantate in forma di pergole, ci forniscono una gran parte del nostro Gewürztraminer. Bad, il nome geografico deriva dal bagno pubblico che nel medioevo esisteva al posto del museo odierno ed è stato distrutto nel 1505 da un devastante incendio.
Al di sotto del monte di Sella, produciamo il Lagrein su un terreno calcareo – sassoso. Il nome geografico di questo luogo si presume che i grilli trovarono piacere di vivere in questo posto.
Il nome “Eichholz“ cioè “legno di rovere“ deriva dal boschetto lungo il rio dell’inferno confinante alla palude. Nel 16 e 17esimo secolo venne tagliato una grande parte del bosco, per poter piantare delle vigne. Da qui nacquero le nostre vigne di schiava.

Vigneti

Su circa 2,8 ettari vengono coltivati le varietá Gewurztraminer, Schiava, Lagrein e Pinot Bianco. Suii Terreni Plon, Drau e Bad viene coltivato il. Gewurztraminer. Il Grill è stato selezionato per la coltivazione del Lagrein. L’Eicholz è la zona in cui viene coltivata la Schiava.

Microclima

Microclima ideale caratterizzato da calde brezze mediterranee e da significativi e benefici sbalzi termici.

Terreno

I terreni sui quali vegetano i vari vitigni dell’azienda differiscono per caratteristiche a seconda della zona dove sono stati impiantati. Troviamo terreni formati da marne e argille fino a terreni sassosi più duri di origine calcarea.

Indirizzo:

In der Au, 4, 39040 Termeno sulla Strada del Vino BZ