Cerca
Close this search box.

Azelia

Azelia è una storica e piccola azienda a conduzione famigliare fondata nel 1920 a Castiglion Falletto, nel cuore della Langa del Barolo, uno dei più straordinari territori vitivinicoli al mondo. In Azelia si coltivano con devozione da cinque generazioni esclusivamente viti delle tre varietà autoctone locali Dolcetto, Barbera e principalmente Nebbiolo per la produzione di vini DOC e DOCG che esaltano la tipicità, la tradizione e la storia di queste colline.

Azelia è una storica e piccola azienda a conduzione famigliare fondata nel 1920 a Castiglion Falletto, nel cuore della Langa del Barolo, uno dei più straordinari territori vitivinicoli al mondo. In Azelia si coltivano con devozione da cinque generazioni esclusivamente viti delle tre varietà autoctone locali Dolcetto, Barbera e principalmente Nebbiolo per la produzione di vini DOC e DOCG che esaltano la tipicità, la tradizione e la storia di queste colline. Colline celebri in tutto il mondo per la loro unicità e ufficialmente riconosciute Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Oggi vengono coltivati circa 16 ettari con una produzione media di 85.000 bottiglie all’anno. Luigi, con un’esperienza di più di 40 vendemmie, è affiancato dalla moglie Lorella e dal figlio Lorenzo che rappresenta ormai la quinta generazione di produttori di vino.

La conduzione familiare è un valore essenziale per l’azienda in quanto permette di avere un’estrema accuratezza in ogni fase della produzione.

Grande cura viene riservata al lavoro nei vigneti. Il vino si fa in vigna, da viti antiche, che producono pochissimi grappoli. Vengono ridotte ulteriormente le basse rese mediante la vendemmia verde, indispensabile per selezionare i frutti, avere una maturazione uniforme ed una qualità impeccabile.

Fondamentale in Azelia è la scrupolosa attenzione in cantina con il rispetto per la tradizione ed il controllo estremo dei dettagli.

Vigneti

I nostri vigneti sono situati in tre comuni: Castiglione Falletto, Serralunga d’Alba e Montelupo Albese, per una superficie totale di circa 16 ettari. Più del 75% dei nostri vigneti é coltivato a Nebbiolo, mentre Dolcetto e Barbera occupano circa 5 ettari. Nessuna vite viene rimpiazzata se non dopo la sua morte naturale. Alcune delle viti ancora oggi in produzione furono reimpiantate dal padre di Luigi, Lorenzo, negli anni ’40. Esse rappresentano per noi un patrimonio unico. Sono le viti antiche, con le loro rese minori e le radici più in profondità, che producono grappoli straordinari. Gli acini risultano molto più piccoli, più concentrati e pienamente maturi.

Microclima

Questa zona del Piemonte è caratterizzata da climi miti d’inverno e ventilati d’estate, dove la vite ha trovato la sua vocazione perfetta.

Terreno

Terreni poveri e pietrosi, dove l’agricoltura ha sempre dovuto lottare con l’aridità e la magrezza dei suoli.

Indirizzo:

Via Alba Barolo, 143, 12060 Castiglione Falletto CN

Le bottiglie di questa cantina: