Cerca
Close this search box.

Sartarelli

Sartarelli è una delle poche aziende vitivinicole italiane che vanta una produzione esclusivamente mono varietale, nel caso specifico di Verdicchio. La nostra sede si sviluppa attorno alla nostra storica casa colonica nel comune di Poggio San Marcello, una piccola gemma preziosa incastonata nelle magnifiche colline marchigiane, a 350 metri sul livello del mare. L’azienda Sartarelli, con un’estensione di 55 ettari di vigneti e 6 ettari di ulivi con 2.300 piante, si trova sul lato sinistro del fiume Esino, che è la zona Classica per la produzione del vino d.o.c. Verdicchio dei Castelli di Jesi.

La cantina Sartarelli è attiva dagli anni ’70 ed è situata nel cuore della storica area del Verdicchio Castelli di Jesi, più precisamente a Poggio San Marcello, un comune nell’entroterra dell’anconetano. A metà degli anni ’60 le uve della proprietà venivano vendute ad altri produttori; soltanto a partire dal 1972 Patrizio e Donatella hanno deciso di investire sul proprio vino, creando la cantina Sartarelli. Il tutto è partito da pochi ettari e, con il passare degli anni e una crescente domanda di mercato, sono arrivati fino a 55. Nei progetti futuri la nuova generazione dei figli Tommaso e Caterina, già stabili in azienda, vuole continuare a ingrandirsi portando avanti la tradizione e continuando a produrre vini di qualità.

La parola d’ordine della cantina è Verdicchio, allevato in monocultura sui diversi terreni con conformazione ed esposizione diverse, dando origine a diversi cru con stili tutti differenti. Fin dagli inizi della loro attività la famiglia si è concentrata sui cloni del vitigno a bacca bianca. Alcuni studi recenti  hanno dimostrato la presenza di ben 32 cloni differenti sui terreni di Sartarelli. La potatura e la vendemmia sono eseguite a mano. In cantina l’enologo controlla i processi: pressatura leggera, fermentazione alcolica e maturazione esclusivamente in vasche d’acciaio. Quello che basta per lasciare che il vino possa esprimere tutta la sua essenza. Il vigneto Balciana, di circa 10 ettari, è sicuramente tra le selezioni più illustri di Sartarelli. Esposto a Nord tra le colline marchigiane e influenzato dal mare, ha dato vita ad un vino emozionante, apprezzato tanto dalla critica nazionale.

L’agricoltura è a basso impatto ambientale, all’insegna della sostenibilità. Soprattutto negli ultimi anni l’approccio è diventato sempre più ecosostenibile, riducendo a piccoli trattamenti di rame-zolfo e inerbimenti ambientali, in grado, così, di preservare il territorio e mantenere un alto tasso di sostanza organica. Insomma Sartarelli è per chi ama il Verdicchio e per chi vuole provarlo nelle sue diverse sfumature.

Vigneti

L’azienda Sartarelli si trova sul lato sinistro del fiume Esino, che è la zona Classica per la produzione del vino d.o.c. Verdicchio dei Castelli di Jesi. E’ una delle poche aziende vitivinicole italiane che vanta una produzione esclusivamente mono varietale, nel caso specifico di Verdicchio.

Microclima

Il clima è fortemente influenzato dalla vicinanze del mare e dalle caratteristiche della valle Esina , protetta dai rilievi dell’Appennino umbro-marchigiano, che nelle sue vette più importanti raggiungono i 2000 metri. L’influenza di questi elementi naturali determina un clima temperato.

Terreno

Una piccola gemma preziosa incastonata nelle magnifiche colline marchigiane, a 350 metri sul livello del mare. Terreno eterogeneo, in cui si può trovare principalmente argilla e più raramente casi di terreni più sabbiosi.

Indirizzo:

Via Coste del Molino, 24 60030 Poggio San Marcello (An) – Italia

Le bottiglie di questa cantina: