Cerca
Close this search box.

Olianas

Ci troviamo nel Sarcidano, nel cuore dell’isola più autentica A pochi minuti da Barumini e dal meraviglioso complesso “Su Nuraxi”, in un paesaggio incontaminato a vocazione agricola e pastorale, sorge Tenuta Olianas con i suoi 30 ettari di vigneti, dove i protagonisti sono i vitigni autoctoni sardi. In soli 50 minuti da Cagliari  vi immergerete in uno scenario ambientale unico, per vivere un’esperienza magica. Olianas nasce all’inizio del nuovo millennio dall’importante amicizia tra l’enologo Stefano Casadei e la Famiglia Olianas, originaria di Gergei. Questa unione deriva dalla condivisione di una filosofia: produrre vini di qualità da vitigni autoctoni che valorizzino i territori d’origine nel rispetto dell’ambiente, della natura e delle persone che ci vivono.

Ci troviamo nel Sarcidano, nel cuore dell’isola più autentica A pochi minuti da Barumini e dal meraviglioso complesso “Su Nuraxi”, in un paesaggio incontaminato a vocazione agricola e pastorale, sorge Tenuta Olianas con i suoi 30 ettari di vigneti, dove i protagonisti sono i vitigni autoctoni sardi. In soli 50 minuti da Cagliari  vi immergerete in uno scenario ambientale unico, per vivere un’esperienza magica. Olianas nasce all’inizio del nuovo millennio dall’importante amicizia tra l’enologo Stefano Casadei e la Famiglia Olianas, originaria di Gergei. Questa unione deriva dalla condivisione di una filosofia: produrre vini di qualità da vitigni autoctoni che valorizzino i territori d’origine nel rispetto dell’ambiente, della natura e delle persone che ci vivono. I nostri vini parlano di Sardegna, morbidi ed eleganti, frutto di un accurato lavoro in vigna e della ricerca costante del massimo equilibrio fra chioma e frutto. Vini sani perché BioIntegrali, eccellenti perché amiamo il buon bere.

Siamo nel centro del Sarcidano, tra Campidano, Marmilla e Barbagia.
È il cuore dell’Isola più autentica: la Sardegna a vocazione viticola, agricola e pastorale,
dai paesaggi sconfinati che si rincorrono in quinte colorate.  
Tra le delicate sfumature cromatiche degli altipiani, dei campi di grano e delle sugherete a nord di Cagliari e a est di Oristano, c’è una terra antica, culla della coltivazione della vite in terra sarda, avamposto della biodiversità nel Mediterraneo.
Una terra dove la natura incontaminata ha sempre lasciato spazio ai vigneti, dei veri e propri giardini ampelografici con varietà autoctone a dominare la scena e tanti viticoltori che da sempre lavorano tra i filari. Uno dei segreti di Olianas risiede nel trovarsi in un’area con diversi suoli, dalle sabbie al calcare, dalle argille ai terreni vulcanici. Le varietà si comportano in maniera differente e i nostri vitigni autoctoni – cannonau, bovale, semidano, ma anche gli aromatici nasco e malvasia – danno sensazioni diverse a seconda della vigna e quindi dei suoli in cui vengono coltivati.

LA PENOMBRA AVVOLGENTE, L’ARIA PROFUMATA DI VINO, I GRANDI ORCI DI TERRACOTTA, I TONNEAUX DI LEGNO

Costruita nel 2005, è costituita da un’area più tecnica e moderna, e da una più tradizionale, con fermentazione in anfora e per gravità.
La fermentazione naturale del frutto di vitigni autoctoni coltivati naturalmente nella loro terra d’origine. 
E il succo del frutto passa dalla terra delle vigne alla terra delle anfore, senza l’aggiunta di elementi estranei. Ecco i vini Olianas. Sardi, e magnificamente etici.

Vigneti

Olianas è più di una cantina biologica e biodinamica, è la prima azienda vitivinicola interamente BioIntegrale che produce un vino sostenibile e rispettoso della biodiversità. Dalla nostra filosofia di vita nasce il metodo BioIntegrale, un insieme di tecniche di coltura e vinificazione che fa propri alcuni dettami dell’agricoltura biologica e biodinamica, integrandoli e superandoli. Essere BioIntegrale significa seguire una filosofia di vita e un nuovo concetto di agricoltura etica che preveda la restituzione dell’agricoltura alla natura come requisito essenziale per il futuro.

Microclima

Un microclima ideale quello del Sarcidano, dato dalle temperature fresche del Gennargentu che, scendendo dai monti verso il basso, incontrano il tepore del Campidano.

Terreno

La caratteristica che rende unici questi terreni: trovarsi in un’area con suoli diversificati, dalle sabbie al calcare, dalle argille ai terreni vulcanici. Immergetevi nel mondo del vino sardo e lasciatevi conquistare dai profumi e dai sapori di una terra unica e indimenticabile.

Indirizzo:

Località Porruddu 09055 Gergei (SU) - Italia