Ripanero “Physis” Aglianico del Vulture DOC 2017

24,00 iva inclusa

TIPOLOGIA: Vino rosso fermo

DENOMINAZIONE: Aglianico del Vulture DOC

REGIONE: Basilicata

ANNATA: 2017

GRADAZIONE: 14,0%

VITIGNI: Aglianico 100%

VINIFICAZIONE: Fermentazione alcolica spontanea con lieviti indigeni con lunga macerazione sulle bucce di 1-2 settimane

AFFINAMENTO: 12 mesi in botti di rovere

FORMATO: 750 ml

QUANDO BERE: vino pronto per essere bevuto, se ben conservato può riposare in cantina oltre 5 anni.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16- 18 °C

INFO. AGGIUNTIVE: Contiene solfiti, filosofia artigianale, Senza solfiti aggiunti o minimi, Lieviti indigeni

CANTINA: Ripanero

Regione Basilicata (Italia)

Anno Fondazione 2014

Ettari vitati 4

Uve di proprietà 100%

Produzione annua 25.000 bt

Indirizzo Via Tancredi, 6 – 85028 Rionero in Vulture (PZ)

Disponibile

Add to wishlist
Add to wishlist

Descrizione

“Physis” deriva dal greco “natura” e, come suggerisce il nome, è un’espressione lucana artigianale dell’Aglianico del Vulture. È un cru di proprietà di Ripanero che nasce dalle uve provenienti dalla contrada San Savino, sita sulle sponde del vulcano spento Vulture. Proprio come il vulcano, ormai considerato una montagna per la sua inattività, ne ritrae la natura maestosa, potente e calda. È il rosso più corposo e intenso della linea Ripanero, giovane realtà di Rionero in Vulture che si sta ritagliando un posto importante tra i sostenitori del mondo del vino artigianale in virtù di liquidi sfaccettati e legati fortemente al territorio d’origine. Difficile trovare in questa piccola regione, legata principalmente alle attività agricole, bottiglie in grado di far parlare direttamente il territorio. “Physis” è proprio questo, la natura del vulcano con tutti i suoi umori e sfumature. L’Aglianico del Vulture “Physis” proviene dalle vigne che affondano le radici in un suolo sabbioso e ricco di ceneri vulcaniche e si arrampicano a circa 560 metri di altitudine. Esposte ad est, baciate dal sole mediterraneo e accarezzate dalle brezze marine, danno alla luce grappoli puri e sani. Merito anche dall’agricoltura biologica promossa in vigna dalla cantina Ripanero, che si avvale del solo nutrimento della terra, vietando ogni forma di sostanza chimica e sintetica. Le uve, raccolte a mano, vengono portare in cantina e il mosto ottenuto dalla pressatura delle uve viene fatto fermentare spontaneamente in acciaio con lieviti indigeni e con lunga macerazione sulle bucce di 7-14 giorni. L’affinamento avviene in botti di rovere di Slavonia per 12 mesi. Il vino “Physis” esibisce una veste rosso rubino luminosa con cangianti riflessi granati. Una sfera di profumi esuberanti e intensi vortica sopra il calice; una nuvola scura di frutta nera matura, mora di rovo, liquirizia, rabarbaro, spezie mediterranee e ricordi di cacao è accompagnata da una tipica sensazione minerale. Il sorso risulta deciso, intenso e pieno, con una solida freschezza e un tannino irruento e ben amalgamato. Tutto gestito con grande eleganza ed armonia

Alla vista si presenta di un bellissimo colore  rosso rubino luminoso e profondo

Al naso esprime note floreali, essenze di bacche scure, radici di liquirizia, erbe mediterranee, impronte minerali e tocchi tostati

Al palato è intenso, gustoso ed elegante, dotato di una spiccata mineralità, un buon tannino e una viva freschezza

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1,5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.