Giovenzo è un’azienda agricola che nasce dal sogno di due giovani ragazzi abruzzesi: Denny e Matteo.

Il loro sogno? Trasmettere la passione per la tradizione e la potenza dell’innovazione, tutto in un sorso di buon vino

Un processo sostenibile, che trova le sue basi nella tradizione centenaria abruzzese, visto però con gli occhi sognanti e innovatori, con la voglia di fare e l’energia giovane. Quella che insegue sempre il meglio.

Giovenzo Srl è un’azienda agricola con base operativa a Ortona in provincia di Chieti, “porta” d’ingresso della splendida Costa dei Trabocchi.

La mission che guida il progetto Giovenzo è quella di portare a tavola l’autenticità della tradizione enologica abruzzese con un occhio rivolto all’innovazione e alla sostenibilità.

Vini Giovenzo - Home | Facebook

Giovenzo racconta il territorio e i valori abruzzesi attraverso il vino, e lo fa da un lato attraverso la rivalutazione dei vigneti locali e la passione per la viticoltura, dall’altro adottando un sistema di produzione agricola integrato e sostenibile, volto a ridurre l’utilizzo di sostanze chimiche, acqua ed energia durante tutta la filiera di gestione della vite.

La nostra storia - Giovenzo

Matteo e Denny, classe 1990, sono i giovani volti in cui si rispecchia la mission dei vini Giovenzo. Un’idea imprenditoriale che nasce tra i banchi di scuola e si tramuta oggi in realtà.

Quello tra Matteo e la viticoltura, è un legame antico, trasmesso di generazione in generazione nelle campagne dell’entroterra ortonese. Denny porta invece tutta la sua esperienza imprenditoriale e la passione per l’enologia, coltivate nel guardiese, ai piedi della Majella.

Le due visioni e le due anime al centro di questo progetto convergono per offrire un prodotto di assoluta qualità, in grado di rispondere alle rinnovate esigenze di consumo e ristorazione di oggi.

I vini della linea Giovenzo sono scoperta e riscoperta, perché portano, raccontandola, la tradizione abruzzese a tavola, sia al consumatore locale alla ricerca di tipicità ed eccellenza a impatto zero, sia al consumatore straniero, interessato a esperienze di gusto nuove e autentiche, anche a distanza.