Verdicchio dei Castelli di Jesi Passito ‘Curina’ Pievalta 2018- 50cl

19,90 iva inclusa

CARATTERISTICHE

Denominazione
Verdicchio Castelli di Jesi DOC
Vitigni
Verdicchio 100%
Regione
Marche
Gradazione
12.5%
Formato
Bottiglia 50 cl
Vigneti
Suoli argillosi e calcarei da uve surmature con sistema di allevamento a guyot
Vinificazione
Fermentazione in barrique usate e una parte in anfore di terracotta con macerazione sulle bucce
Affinamento
4 mesi in barrique e 8 mesi in acciaio
Filosofia produttiva
Vignaioli Indipendenti
Note aggiuntive
Contiene solfiti
Cantina: Pievalta

1 disponibili

Add to wishlist
Add to wishlist

Descrizione

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Passito “Curina” di Pievalta è un vino da dessert prodotto nello splendido territorio collinare delle Marche, con il vitigno a bacca bianca principe del territorio: il Verdicchio. Grazie alla sua notevole duttilità e al suo naturale equilibrio tra aromi e freschezza, il Verdicchio si presta a molte interpretazioni, compresa la versione passita. Il vino prende il none dal vento secco che asciuga i grappoli, permettendo di vendemmiare uve sane, ricche di zuccheri e aromi, ma già disidratate. È un vino da dessert delicato e soave, particolarmente adatto da degustare con della pasticceria secca o con formaggi stagionati ed erborinati.

Il Passito “Curina” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi realizzato da una giovane cantina, che lavora seguendo i principi della biodinamica nella zona dei Castelli di Jesi. La tenuta Pievalta è la proprietà marchigiana del famoso marchio franciacortino Barone Pizzini, che ha affidato le vigne marchigiane ad Alessandro Fenino. I 25 ettari di vigneti si trovano nell’area di Maiolati Spontini, in un ambiente naturale incontaminato. In questi luoghi il Verdicchio si esprime su livelli qualitativi molto alti, con la possibilità di realizzare dal Metodo classico ai vini Passiti. Pievalta esplora tutte le possibili declinazioni di quest’uva, con un’eccellente gamma di vini. È un’etichetta affascinante, che grazie alle caratteristiche del Verdicchio, esprime un perfetto bilanciamento tra dolcezza e freschezza minerale.

Il Verdicchio dei Castelli di Jesi Passito “Curina” di Pievalta, viene prodotto con le uve delle vigne coltivate in località Maiolati Spontini, su terreni di medio impasto, di matrice calcareo-argillosa. I grappoli sono lasciati in pianta e raccolti in fase di surmaturazione e poi fatti appassire sui graticci, in modo da avere una maggior concentrazione di zuccheri e aromi. La fermentazione si svolge in barrique usate e in dolium di terracotta, con macerazione sulle bucce. Il vino matura per 4 mesi in barrique e per 8 mesi in acciaio prima d’essere imbottigliato. Nel calice ha un colore giallo dorato con riflessi brillanti. Il bouquet è ricco e intenso, con aromi di frutta gialla matura, cenni tropicali, note di frutta secca e sfumature iodate. Il sorso è ampio, aromaticamente ricco e armonioso, con un finale molto persistente e una chiusura fresca e sapida.

ColoreGiallo dorato denso

ProfumoNote di frutta secca, frutta gialla surmatura, erbe balsamiche e leggeri accenti di mare

GustoDolce, ricco, avvolgente e armonico, di buona freschezza e ottima beva

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.