Buranco 5 Terre “Magioa” 2019

28,00 iva inclusa

Uvaggio: Bosco (60%), Vermentino (40%);
Alc 13,30 % vol.
Acidita’ totale 5,40 g/litro
Zuccheri 0,70 g/litro
Zona di produzione: MONTEROSSO AL MARE –  CINQUETERRE (SP)
Terreno: SCISTI ARGILLO CALCAREI FRAMMISTI AD ARENARIE ED INCLUSIONI MAGMATICHE A pH NEUTRO.

Colore: giallo dorato intenso e brillante con leggeri riflessi di oro rosso;

Profumo: intrigante e complesso con sentori fruttati (pompelmo), che si mescolano a note balsamiche di salvia e lievi sentori di latte e burro fresco, il tutto ad esprimere una grande originalita’ e ricercatezza, sempre rimanendo nei canoni della massima pulizia e del rigore stilistico.

Gusto: ricco, polposo, strutturato e di grande persistenza; dominato dalla mineralita’ e dalla grande complessita’, che fa alternare sensazioni di croccante e fresca acidita’ ad altre di pienezza, volume ed opulenza, il tutto su uno sfondo di notevole intensita’ fruttata e suggestioni officinali.

Abbinamenti ideali:Vino ideale per accompagnare arrosti di pesce e primi piatti della ricca tradizione culinaria ligure, sia di mare che di terra. Da scoprire anche come vino da meditazione. Temperatura di servizio ottimale 10 gradi C.

Cantina: Buranco

6 disponibili

Add to wishlist
Add to wishlist

Descrizione

L’uva viene raccolta intorno alla fine di settembre e vinificata mantenendo separati i due vitigni, facendo una macerazione pre-fermentativa sulle bucce a 9/10 gradi C,  che normalmente dura 4 giorni, giusto il tempo di far partire la fermentazione alcolica con i lieviti indigeni (autoctoni) presenti sull’uva e far alzare il cappello di vinacce. A seguire avvengono la svinatura per separare definitivamente le bucce e la pressatura soffice delle vinacce, quindi la fermentazione alcolica viene fatta proseguire “in bianco” molto lentamente alla temperatura di 16/17 gradi C, per far operare i lieviti al meglio ed esaltare al massimo la personalita’ dei vini.
Dopo la fermentazione alcolica i vini vengono sottoposti ad un paio di travasi, per separare la frazione piu’ pesante delle fecce, mentre viene salvaguardata la parte piu’ fina, a contatto della quale avviene la maturazione nei 5 mesi successivi alla temperatura controllata di 15 gradi C, al fine di far avviare e svolgere una parte della fermentazione malolattica. A marzo avvengono assemblaggio, chiarifica per stabilizzare le proteine, travaso successivo e filtrazione in preparazione all’imbottigliamento, effettuato entro il mese di giugno.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.